Le più che centenarie volte sopra i marciapiedi della stazione ferroviaria di Basilea saranno risanate. Entro il 2023 verranno investiti complessivamente 34 milioni di franchi, per prolungarne la vita di altri 60 anni.

La struttura era stata creata tra il 1902 e il 1904 e nel frattempo è entrata a far parte dei monumenti protetti. L'ultima ristrutturazione è stata effettuata negli anni '30 ed è ora necessario rinnovare la protezione anticorrosione della struttura in acciaio.

I lavori di risanamento procedono ora a pieno ritmo. A tale scopo è stata costruita una piattaforma grande come un campo da calcio su un'impalcatura sopra ai binari. I lavori saranno svolti in quattro tappe, in ognuna delle quali la piattaforma dovrà essere spostata, informa un comunicato odierno delle FFS.

Oltre ai lavori di risanamento, il progetto prevede anche una modernizzazione dell'impianto d'illuminazione degli altoparlanti e dei tabelloni delle partenze.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.