Le guardie di confine a Basilea hanno fermato un uomo che, con la sua auto munita di rimorchio, contrabbandava illegalmente in Svizzera oltre 700 chilogrammi di derrate alimentari e alcol, sottraendo circa 5000 franchi di IVA e dazi doganali.

Contro il portoghese, che è entrato in Svizzera attraverso il valico di Allschwil (BL) il 30 giugno, è stato aperto un procedimento penale, indicano oggi le guardie di confine basilesi in un comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.