Navigation

Basilea: fugge in auto con due bambini a bordo

L'uomo è stato inseguito dalle guardie di confine. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2020 - 13:16
(Keystone-ATS)

Un automobilista 22enne è stato arrestato ieri sera a Basilea al termine di un inseguimento, nel quale ha tentato di seminare una pattuglia delle guardie di confine. A bordo della vettura vi erano anche una donna e due bambini piccoli.

Secondo quanto comunicato oggi dal pubblico ministero di Basilea Città, alle 19.45 la pattuglia ha notato un veicolo sospetto in un tunnel e ha cercato di fermarlo per controllarne il conducente. Il giovane alla guida ha però pigiato sull'acceleratore, tentando la fuga.

L'auto ha rischiato di investire un pedone, che si è salvato gettandosi in un cespuglio. Infine, il 22enne si è fermato e ha proseguito a piedi. Poco dopo è però finito in manette.

I motivi della fuga non sono ancora chiari, anche se il guidatore, colpevole di viaggiare oltre i limiti di velocità, non aveva una patente valida. Inoltre, la sua vettura aveva alcuni pneumatici a terra.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.