Dopo Zurigo, Berna e Neuchâtel, da venerdì anche Basilea avrà il suo museo tranviario. La sua apertura coincide con il 125esimo anniversario della società dei trasporti pubblici BVB.

Il museo - aperto ogni terza domenica del mese a partire da aprile - è installato in un vecchio deposito dei tram nel quartiere Dreispitz, la cui trasformazione è costata mezzo milione di franchi. Oltre a vari oggetti e veicoli di tutte le epoche, grazie a un stimolatore è possibile pilotare virtualmente un mezzo della linea 8, ha indicato oggi la BVB.

www.trammuseum-basel.ch

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.