Navigation

Batterio killer: nuovo ricovero a Bordeaux, si aggravano due

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2011 - 20:12
(Keystone-ATS)

Un'altra persona, una donna di 72 anni, è stata ricoverata oggi all'ospedale di Bordeaux, portando a dieci i casi di intossicazione da batterio E.coli nella città dell'ovest della Francia. Intanto lo stato di salute di due persone già ricoverate nei giorni scorsi si è aggravato, riferiscono le autorità sanitarie.

La donna ricoverata oggi, il cui stato di salute è considerato comunque non grave, ha consumato a sua volta germogli, così come gli altri malati, trasferiti d'urgenza in ospedale con diarree emorragiche dopo aver mangiato zuppe di germogli durante una festa in un centro di divertimenti per l'infanzia di Begles.

Un'inchiesta è stata aperta dall'Istituto di nazionale di sorveglianza sanitaria. Sulle dieci persone intossicate dal batterio, otto presentano anche sintomi di insufficienza renale.

Nelle ultime ore si è andato aggravando lo stato di salute di due donne, di 65 e 78 anni, che sono state trasferite nel reparto rianimazione. Gli altri sei pazienti, due uomini e quattro donne, presentano invece condizioni di salute stabili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?