I titoli di Bayer - multinazionale tedesca attiva nei ramo farmaceutico e nel settore dei prodotti fitosanitari - crollano in borsa a Francoforte dopo una condanna negli Usa.

Un Tribunale di San Francisco ha condannato la società per gli effetti di un diserbante a base di glifosato che avrebbe causato la grave malattia di un giardiniere in California. A fronte di un danno quantificato in 79 milioni di dollari, il titolo lascia sul campo oltre l'8% a circa 70 euro.

Il Tribunale Usa ha rigettato ieri le osservazioni del gruppo tedesco, che sosteneva che non ci fossero prove per affermare che il diserbante sarebbe la causa del tumore.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.