Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bayer ha fatto un'offerta da 62 miliardi per Monsanto

KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

(sda-ats)

Il gruppo chimico-farmaceutico tedesco Bayer ha annunciato oggi di aver fatto un'offerta da 62 miliardi di dollari (61,4 miliardi di franchi) per la rivale Monsanto. Un mossa che, se andrà in porto, darà vita al maggiore produttore al mondo di semi e pesticidi.

"Bayer ha fatto un'offerta in contanti per acquisire tutte le azioni di Monsanto al prezzo di 122 dollari per azione o per un valore complessivo di 52 miliardi di dollari", indica una nota odierna del gruppo tedesco.

La settimana scorsa Bayer e Monsanto avevano confermato l'esistenza di trattative preliminari in corso per la creazione di un colosso delle sementi e dei pesticidi, senza fornire dettagli sull'operazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS