Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRANCOFORTE - Nuovo record per i depositi delle banche presso la Banca centrale europea (BCE), che hanno superato i 350 miliardi di euro.
La crisi del debito sovrano fa aumentare la sfiducia degli istituti dell'eurozona che preferiscono parcheggiare la liquidità in eccesso a un tasso di interesse dello 0,25% anziché fare prestiti alle altre banche a tassi più elevati.
Stando ai dati pubblicati dalla Bce, lo scorso venerdì 4 giugno - giorno in cui è scoppiato il caso Ungheria - i depositi overnight sono saliti a 351 miliardi di euro dai 299 miliardi del giorno prima. E' il livello più alto dalla nascita dell'euro nel 1999.

SDA-ATS