Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Bce: occhi puntati su Draghi, attesi nuovi stimoli

Riflettori puntati oggi sul direttivo della Bce, che si riunirà a Francoforte per decidere un ulteriore allentamento monetario. Si prevede che Mario Draghi vari nuove misure di stimolo per rafforzare la crescita e rialzare l'inflazione, ben lontana dal target del 2%.

In particolare l'Eurotower potrebbe spingere ulteriormente in territorio negativo i tassi deposito, che sono qualli che le banche pagano per tenere in parcheggio a Francoforte i propri soldi. Attualmente il tasso di deposito è a -0,20% e potrebbe essere spinto indietro di altri 10-15 punti base, con ulteriori penalizzazioni per la liquidità in eccesso.

Il tasso di rifinanziamento e e cioè il repo attualmente è al minimo record dello 0,05%. Inoltre è attesa una nuova composizione del programma di acquisto degli attivi, che attualmente è di 60 miliardi di euro al mese e non include bond regionali.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.