Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il cosiddetto "guaritore" di Berna oggi pomeriggio è comparso di nuovo davanti al Tribunale regionale di Berna-Mittelland. Al reparto detenuti dell'Inselspital dove si trovava da venerdì è infatti stato dichiarato trasportabile.

Oggi pomeriggio il processo continua con l'arringa del difensore d'ufficio Ernst Reber. Tutti i sei legali delle vittime hanno richiesto un verdetto di colpevolezza. Il procuratore pubblico giovedì scorso aveva chiesto quindici anni di carcere per lesioni personali gravi e propagazione di malattie dell'uomo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS