Navigation

BE: alpinista muore sul Lauteraarhorn travolto da valanga

La regione dove si è verificato l'incidente vista dal lago Bachalp, posto a 2265 metri di quota. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 maggio 2020 - 10:52
(Keystone-ATS)

Un alpinista di 36 anni è stato travolto e ucciso da una valanga ieri sul Lauteraarhorn, nell'Oberland bernese. Lo comunica oggi la polizia cantonale, precisando che un compagno di cordata della vittima è invece rimasto illeso.

Dai primi accertamenti è emerso che i due uomini stavano scendendo lungo il corridoio meridionale verso il ghiacciaio dello Strahlegg quando la valanga si è staccata.

Secondo la polizia, uno dei due alpinisti è stato travolto dalla massa di neve che dopo averlo trascinato per un lungo tratto lo ha seppellito. Il suo compagno ha avvertito i soccorsi.

Questi ultimi sono intervenuti rapidamente e hanno iniziato le ricerche del malcapitato. I loro sforzi sono tuttavia stati vani: dalla coltre nevosa hanno solo potuto recuperare il corpo senza vita della vittima.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.