Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli inquirenti bernesi attribuiscono oggi a un "incidente" non meglio specificato la morte dell'uomo ripescato ieri dal fiume Emme a Oberburg, nei pressi di Burgdorf (BE).

Chiarimenti sono in corso, scrivono in una nota congiunta la polizia cantonale e la Procura regionale.

L'uomo è stato nel frattempo identificato: si tratta di un 71enne svizzero residente nel cantone. Il suo cadavere era stato avvistato nei pressi di Zollbrück, località dell'Emmental alcuni chilometri a monte. Nell'operazione di recupero sono stati mobilitati, oltre a varie pattuglie e specialisti della polizia lacuale, anche pompieri, due elicotteri della Rega e due ambulanze.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS