Navigation

BE: crimine di Lengnau, arrestata una seconda persona

Crimine di Lengnau, arrestata una seconda persona (foto d'archivio) KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2020 - 18:22
(Keystone-ATS)

La polizia cantonale bernese ha arrestato oggi pomeriggio una seconda persona nell'ambito delle indagini avviate in seguito al ritrovamento di un cadavere mercoledì a Lengnau (BE).

Un primo uomo arrestato ieri sera a Bienne (BE), per il cui fermo la polizia ha dovuto utilizzare l'arma di servizio, è ancora ricoverato. È stato colpito agli arti inferiori. Questi viveva nell'appartamento in cui è stata ritrovata la vittima, precisano le forze dell'ordine in una nota.

Mercoledì la polizia ha rinvenuto in un edificio residenziale di Lengnau una persona senza vita. L'inchiesta ha permesso di stabilire che si tratta di un 38enne svizzero residente nel canton Berna. Non viveva nell'appartamento in cui è stato trovato. La polizia presume che sia stato vittima di un crimine.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.