Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Guardia aerea svizzera di soccorso ed Air-Glaciers sono ai ferri corti: la Rega ha annunciato oggi la fine, dal 19 agosto, della sua collaborazione nel canton Berna con la principale compagnia di elicotteri della Svizzera con sede a Sion, che ha anche un servizio di salvataggio in montagna.

La decisione fa seguito alle accuse lanciate dalla base di Air-Glaciers di Lauterbrunnen e dalla sezione del Club alpino svizzero (CAS) di questa località dell'Oberland bernese, secondo cui la Rega tenderebbe a "imporre" il salvataggio con propri elicotteri, anche quando Air-Glaciers sarebbe in grado di intervenire più rapidamente, un atteggiamento "provocatorio" che andrebbe a scapito dei pazienti in pericolo.

Le accuse sono state formulate in una nota e ribadite stamane in una conferenza stampa a Lauterbrunnen, nella regione della Jungfrau, dove ultimamente si sarebbero ripetuti casi del genere, con elicotteri della Rega inviati da basi lontane mentre sul posto erano disponibili apparecchi di Air-Glaciers.

La Rega ha reagito annunciando che dal 19 agosto rinuncerà del tutto ad allertare in casi di emergenza nel canton Berna elicotteri della Air-Glaciers, che ha basi a Lauterbrunnen e a Saanen: toccherà alla centrale sanitaria d'emergenza cantonale decidere a quale compagnia di elicotteri trasmettere l'allarme. Attualmente essa allarma la centrale d'intervento della Rega a Zurigo, che poi decide se inviare elicotteri propri o passare il caso a una impresa partner.

La Guardia aerea di soccorso, per bocca della sua portavoce Ariane Güngerich, definisce semplice "polemica" i rimproveri della compagnia elicotteristica e della sezione del CAS. L'impiego degli elicotteri - sostiene - non viene deciso soltanto in base alla geografia ma tiene conto anche di altri fattori.

La nuova disputa fa seguito a quella scoppiata in primavera nel canton Argovia, per motivi analoghi, tra la stessa Rega e la Alpine Air Ambulance (AAA), impresa comune della compagnia aerea privata Lions Air Group (azionista principale) e del Touring Club Svizzero (TCS), fondata nel 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS