Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Durante la perquisizione di un appartamento di Ramsei, località situata sul territorio del comune di Lützelflüh (BE), la polizia ha scoperta un gran quantitativo di armi, munizioni ed esplosivi. Attorno all'edificio è stato installato un ampio dispositivo di sicurezza.

Il mandato di perquisizione della casa era stato ordinato dal procura di Berna-Mittelland, hanno indicato la polizia cantonale e il ministero pubblico in una nota. Per mettere in sicurezza le armi trovate, sul posto sono giunti specialisti del cantone, della polizia e dell'esercito.

Per motivi di sicurezza è stata temporaneamente chiusa la strada cantonale che conduce a Langnau (BE). Sul posto sono giunti i pompieri di Lützelflüh e della città di Berna, nonché chimici specialisti e sanitari.

La perquisizione dell'appartamento ha avuto luogo dopo l'arresto, ieri, del suo inquilino a causa di reati legati allo spaccio di droga. Dopo l'interrogatorio è stato rilasciato. Ulteriori accertamenti sono in corso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS