Navigation

Beirut, muore moglie ambasciatore Olanda

La prima vittima olandese è la moglie dell'ambasciatore. KEYSTONE/AP/Thibault Camus sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2020 - 13:10
(Keystone-ATS)

Prima vittima olandese nell'esplosione di Beirut: è morta la moglie dell'ambasciatore dell'Olanda in Libano, ferita gravemente nell'esplosione di martedì scorso mentre era nel salotto della sua residenza assieme al marito.

Lo riportano i media dei Paesi Bassi. Hedwig Waltmans-Molier aveva 55 anni ed era una dipendente del ministero degli esteri olandese. La coppia era tornata in Libano la scorsa settimana dopo le vacanze.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.