Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine del 7 agosto mostra degli agenti della polizia belga (foto d'archivio).

Keystone/AP/VIRGINIA MAYO

(sda-ats)

La polizia belga ha compiuto una serie di raid antiterrorismo nella notte scorsa a Bruxelles ed ha arrestato tre persone. Lo ha comunicato l'ufficio del procuratore federale precisando che sono state otto le perquisizioni nella regione della capitale federale.

Non sono stati trovati esplosivi o armi. Le persone fermate sono state identificate come Wassime A., Asma A. e Malika B.. L'arresto dovrà essere convalidato nel pomeriggio dal tribunale.

La procura non ha precisato a quale inchiesta anti-terrorismo siano considerati legati i tre. Attualmente, tra le altre, sono in corso le indagini per gli attacchi del 22 marzo, per i massacri di Parigi del 13 novembre e per il ferimento di due poliziotte col machete di sabato scorso a Charleroi. Secondo media fiamminghi, l'operazione sarebbe legata ad un foreign fighter rientrato dalla Siria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS