Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Belgio: disputa legale, sequestrate alcune opere di Banksy

L'arte di Bansky - qui a Milano - continua a far discutere.

KEYSTONE/EPA ANSA/MATTEO BAZZI

(sda-ats)

Alcune opere di Banksy esposte in Belgio sono state sequestrate dalle autorità, perché sono emersi dubbi che non fossero assicurate. Lo riferisce la Bbc.

I lavori dell'artista di strada, che comprendono foto, dipinti e serigrafie per un valore di 15 milioni di euro, erano state esposte in uno spazio vuoto di un supermercato a Bruxelles. Tuttavia l'ex agente di Banksy, Steve Lazarides, che aveva curato la raccolta, ha affermato che la mostra sia illegale.

L'azienda tedesca che ha commissionato l'esposizione, invece, ha assicurato di avere tutti i permessi. Così il gestore dello spazio del supermercato ha deciso di rivolgersi alla giustizia per dirimere la disputa. Una corte belga esaminerà il caso nei prossimi mesi, nel frattempo le opere di Banksy resteranno negli uffici giudiziari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.