Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le prime tendenze del voto legislativo in Belgio danno gli indipendentisti fiamminghi della N-va guidati dal sindaco di Anversa Bart De Wever in testa nelle Fiandre, con oltre il 30%. Calo invece degli estremisti di destra e anti-Ue del Vlaams Belang.

In Vallonia, invece, sondaggi all'uscita dalle urne danno i socialisti del premier Elio Di Rupo in testa sopra il 30%, mentre a Bruxelles i liberali del Mr guidati dal ministro degli esteri Didier Reynders sono gomito a gomito con il Ps.

SDA-ATS