Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È un giallo stile Agatha Christie la morte di un'anziana giornalista belga, Janine Lambotte, diventata nel 1961 la prima donna a presentare un giornale televisivo in Europa.

La donna è deceduta lo scorso 19 luglio a 87 anni per ragioni apparentemente naturali, ma la cerimonia di cremazione prevista per oggi - ha riferito la televisione belga Rtbf - è stata annullata dopo il ricevimento di una lettera anonima in cui si denuncia che la Lambotte sarebbe stata avvelenata con morfina.

Sulla base della lettera, il tribunale ha chiesto un'autopsia che si terrà domani. Lambotte è stata una pioniera dei media belgi diventando un'icona televisiva già negli anni '50. La sua popolarità è stata sancita dalla presentazione in diretta dell'Esposizione universale del 1958 a Bruxelles.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS