Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli rubano la bici mentre è in corso la conferenza stampa in cui annuncia nuove misure a favore delle 'due ruote'. E' il furto surreale di cui è stato vittima il ministro fiammingo della mobilità Ben Weyts, del partito nazionalista N-va

Ha scoperto il fattaccio al termine dell'evento pubblico quando, in compagnia dei fotografi, si è avvicinato al luogo dove aveva parcheggiato la bici, vicino alla stazione di Halle.

La sorpresa è stata grande: il ministro è un ciclista provetto e ha assicurato di chiudere sempre la bici con un grande catenaccio. E ha pure fatto 'saltare' le foto per immortalare la conferenza stampa, dove aveva annunciato nuovi investimenti pubblici nella mobilità tra cui ben 300 milioni per quella a due ruote.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS