Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio nazionale di sicurezza si riunirà a mezzogiorno nel gabinetto del premier Charles Michel. La riunione è stata convocata dopo il fermo di 12 persone nell'ambito della vasta operazione antiterrorismo della notte scorsa.

Il Consiglio è formato dai ministri di Giustizia, Difesa, Esteri e Interni, e vi prenderanno parte anche il capo dei servizi segreti, delle forze armate, della polizia, il direttore dell'antiterrorismo e il procuratore federale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS