Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - La ripartizione dei seggi alla Camera federale del Belgio, a due terzi dello scrutinio dei voti, secondo i dati del ministero degli Interni, assegna nelle Fiandre 31 seggi al partito separatista dell'N-Va.
In Vallonia invece il partito socialista ottiene 24 seggi, ai quali si devono però aggiungere i 14 dei socialisti S.pa nelle Fiandre, portando così la famiglia socialista a 38 seggi.
I liberali, sia francofoni sia fiamminghi, nel complesso scendono a 29 seggi, di cui 17 dei liberali francofoni e 12 dell'Open Vld fiammingo.
Il CD&V fiammingo scende a 17 seggi a cui, anche in questo caso, si devono sommare i 10 dei francofoni del Cdh, portando la famiglia dei cristiano-democratici a 27 seggi.
I verdi, fiamminghi e francofoni, ottengono nel complesso 12 seggi, mentre la destra xenofoba del Vlaaams Belang conserva solo 12 dei 17 seggi che aveva nella precedente legislatura.

SDA-ATS