Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Prosegue la crescita del gruppo alimentare Bell: lo scorso anno il fatturato della società attiva nella lavorazione della carne è progredito dell'8,5% a 2,8 miliardi di franchi.

I buoni risultati sono da ricondurre in particolare al consolidamento di Hilcona, avvenuto il primo maggio scorso, che ha portato nelle casse 360 milioni.

Sul fatturato nominale hanno tuttavia pesato differenze di conversione dovute ai tassi di cambio (-89 milioni di franchi) e il calo dei prezzi delle materie prime (-13 milioni), rileva l'azienda, controllata da Coop, in un comunicato odierno.

Il volume delle vendite ha raggiunto 275'000 tonnellate, in progressione del 27,7%. In Svizzera "Bell è riuscita a rafforzare la sua posizione in un contesto difficile, segnato dalla progressione continua del turismo degli acquisti", precisa la società.

I risultati completi saranno pubblicati il 25 febbraio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS