Tutte le notizie in breve

Bell ha fatto segnare una progressione dell'utile nel 2016.

KEYSTONE/CHRISTIAN BRUN

(sda-ats)

Bell, il maggiore gruppo svizzero attivo nella lavorazione della carne, ha realizzato nel 2016 un utile netto in crescita del 6,1% a 100,6 milioni di franchi.

L'utile operativo Ebit è progredito del 15,6% a 142,1 milioni, ha indicato stamani in una nota il gruppo controllato dal gigante della distribuzione Coop.

Già pubblicato una settimana fa, il fatturato è aumentato del 20,3% a 3,39 miliardi di franchi. Questa crescita si spiega soprattutto con le acquisizioni.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve