Navigation

Bell: utili e fatturato in calo nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 agosto 2012 - 13:55
(Keystone-ATS)

Bell, il maggiore gruppo svizzero attivo nella lavorazione della carne, ha registrato nel primo semestre un utile netto di 25,1 milioni di franchi, in calo del 6,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

L'utile prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamento dell'avviamento (EBITDA) è sceso del 5% a 78,9 milioni, indica oggi la società controllata dalla Coop. Anche il fatturato è diminuito, dell'1,7% a 1,23 miliardi, a causa di prezzi di vendita mediamente più bassi.

Per i soli affari in Svizzera risulta un fatturato di 863 milioni di franchi (0,8%). In termini di volume le vendite sono però progredite del 2,5% a 61'305 tonnellate.

Per l'intero esercizio Bell si attende un utile operativo sui livelli dell'anno scorso, a patto che le condizioni di mercato restino stabili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?