Navigation

Bentley taglia 1000 impieghi

Bentley diminuirà il suo organico di 1000 unità (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/JENS MEYER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2020 - 13:41
(Keystone-ATS)

Anche Bentley, storico marchio britannico delle automobili di lusso da tempo controllato dal colosso tedesco Volkswagen, si prepara a tagliare posti di lavoro sullo sfondo dei contraccolpi generati dall'emergenza coronavirus e dal lockdown.

Lo ha annunciato oggi la proprietà, indicando l'obiettivo di 1000 "uscite volontarie" di lavoratori dell'impianto di Crewe, in Inghilterra, dove al momento l'azienda conta 4200 dipendenti.

La pandemia, ha precisato il management, "non è la causa" unica del piano di esuberi, bensì un elemento che "ha affrettato" le decisioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.