Navigation

Berlino, firewall da 800 mld non per aumento risorse

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2012 - 12:57
(Keystone-ATS)

Il firewall anticrisi in Europa è costituito complessivamente da 800 miliardi: "ma questo non dipende da un ampliamento delle risorse, bensì da un diverso modo di considerarle". Lo hanno spiegato oggi a Berlino in conferenza stampa il portavoce del governo Steffen Seibert e Marianne Kothè, portavoce del ministro Wolfgang Schaeuble.

"Ai 500 miliardi del Meccanismo di stabilità europeo - ha spiegato Kothè - vanno aggiunti i 200 miliardi del fondo salvastati Efsf e 100 miliardi di un fondo originario europeo EFSM per la Grecia e crediti bilaterali".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?