Navigation

Berlino: polizia a Checkpoint Charlie per spari scacciacani

Massiccio intervento della polizia di Berlino a Checkpoint Charlie KEYSTONE/EPA/CBF chs sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 dicembre 2019 - 17:27
(Keystone-ATS)

Massiccio intervento della polizia oggi a Berlino Mitte, vicino al celebre Checkpoint Charlie. In un primo momento si pensava fosse in corso una rapina allo Starbucks del luogo, ma gli spari in realtà provenivano da una scacciacani.

Sul posto sarebbe stato trovato anche un bossolo, secondo quanto ha twittato la polizia di Berlino. Gli agenti erano stati allertati da alcuni passanti che intorno alle 13.20 avevano sentito degli spari all'incrocio fra la Friedrichstrasse e la Kochstrasse, generalmente molto amato dai turisti.

Una speciale task force della polizia è arrivata sul luogo della presunta sparatoria, assieme ad un ambulanza. L'area è stata isolata dagli agenti e la vicina fermata della metropolitana è stata chiusa.

La polizia in un primo tempo ha riferito di una rapina un caffè, ma un testimone ha riportato un'altra versione. L'uomo ha raccontato che si trovava nel bar quando ha sentito degli spari all'esterno. Alcune persone si sono precipitate all'interno urlando spaventate. I dipendenti di una panetteria all'incrocio hanno detto di aver chiamato la polizia dopo aver visto agitazione in strada.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.