Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Berna: 500 persone a manifestazione contro il nazismo

Circa 500 persone hanno manifestato pacificamente oggi a Berna contro il nazismo e per una società multicolore e solidale.

Il raduno è stato convocato dai giovani socialisti della città federale per denunciare il congresso del PNOS (acronimo tedesco di Partito degli Svizzeri di orientamento nazionale, a volte indicato in italiano come Partito dei nazionalisti svizzeri), pure tenutosi oggi.

I presenti hanno in particolare protestato contro la presenza di Richard Spencer, 40enne statunitense presidente di un organismo americano che appoggia l'ideologia del nazionalismo bianco. Questi aveva dato vita a una dimostrazione nell'agosto 2017 a Charlottesville, in Virginia, dove venne ucciso un manifestante antifascista da un militante neonazista.

Secondo i giovani socialisti andava fatto un gesto contro lo svolgimento del congresso del PNOS. Il partito di estrema destra ha annunciato che la riunione si sarebbe svolta nella regione di Berna, senza però fornire ulteriori dettagli.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.