Navigation

Berna tratta con Washington su visti

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 febbraio 2012 - 12:33
(Keystone-ATS)

Gli svizzeri dovrebbero potersi recare ancora negli Stati Uniti senza bisogno di un visto d'entrata. È quanto auspica il Consiglio federale che ha deciso di avviare negoziati con Washington a questo scopo.

Il Governo ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di elaborare un mandato negoziale, in collaborazione con i dipartimenti degli affari esteri, dell'economia e della difesa. Le commissioni parlamentari di politica estera e i cantoni saranno coinvolti nel progetto e consultati, promette il Consiglio federale.

Dal 1986 gli svizzeri possono recarsi negli Stati Uniti senza visto per un periodo di al massimo 90 giorni per motivi turistici o professionali grazie al Visa Waiver Program (VWP; Programma "Viaggio senza visto"). Ogni anno circa 340'000 cittadini elvetici viaggiano negli Stati Uniti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?