Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ticinese Bernardino Regazzoni, attualmente capomissione a Roma, dall'anno prossimo ricoprirà la carica di ambasciatore straordinario e plenipotenziario per la Repubblica francese e il Principato di Monaco, con residenza a Parigi. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale, disponendo 53 altri avvicendamenti nelle ambasciate svizzere.

,

A Roma la Svizzera sarà rappresentata da Giancarlo Kesslerattualmente ambasciatore e capo della Divisione Politiche estere settoriali (DPES) al Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Kessler, con residenza nella capitale italiana, rappresenterà la Confederazione anche per la Repubblica di Malta e la Repubblica di San Marino, indica un comunicato del governo.

Mirko Manzoni, attualmente capo dell'Ufficio di cooperazione della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) a Bamako, è stato nominato ambasciatore per la Repubblica del Mozambico.

Andrea Semadeni, attuale capomissione ad Accra, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario per la Repubblica federale democratica d'Etiopia, la Repubblica di Gibuti e la Repubblica del Sudan del Sud, con la carica di osservatore permanente presso l'Unione africana e l'Autorità intergovernativa per lo sviluppo, con residenza ad Addis Abeba. Semadeni assumerà le sue nuove funzioni a fine novembre.

Il comunicato ufficializza il trasferimento del capo della DSC Martin Dahinden a Washington, quale ambasciatore negli Stati Uniti. La partenza di Dahinden era stata annunciata tempo fa dalla radiotelevisione della Svizzera romanda (RTS). Il DFAE aveva rinunciato a confermare l'informazione, spiegando che non disponeva ancora dell'avallo del Paese di destinazione. Alcuni media avevano rivelato presunti disaccordi tra Dahinden e il capo del DFAE Didier Burkhalter.

L'attuale ambasciatore negli Stati Uniti, Manuel Sager, assumerà la carica di ambasciatore e capo del settore di direzione Cooperazione con l'Europa dell'Est presso la DSC a Berna.

Ulrich Lehner, attuale capomissione a Ottawa, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario e capo della Delegazione svizzera presso l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), a Parigi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS