Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Patrice de Maistre non e' solo il gestore del patrimonio dell'anziana miliardaria Liliane Bettencourt, erede dell'Oreal nonche' donna piu' ricca di Francia. Secondo il settimanale L'Express, in edicola oggi, figura anche tra i fortunati beneficiari delle donazioni della signora. Tanto che nel 2008 la Bettencourt ha offerto al suo fidatissimo consigliere la bellezza di 5 milioni di euro, sui quali ha inoltre dovuto pagare circa 3 milioni di euro a nome della tassa sulle donazioni in vigore in Francia.
Questa scoperta, effettuata dagli inquirenti che venerdi' scorso hanno ispezionato gli uffici e il domicilio di Patrice de Maistre, getta nuova luce sui rapporti tra Madame Bettencourt e il gestore della sua fortuna.
Alla notizia dell'Express, ha reagito l'avvocato di de Maistre, Pascal Wilhelm. ''Nel 2008 - ha detto il legale alla radio Europe 1 - la signora Bettencourt si e' preoccupata della situazione di Patrice de Maistre. Dal momento in cui egli non e' dipendente della societa' Clymene (che gestisce il patrimonio della miliardaria ultraottantenne,ndr.), non avrebbe avuto diritto a una pensione. Ha quindi proposto a De Maistre una donazione di 5 milioni di euro per un'assicurazione previdenziale''. Un che secondo i calcoli dovrebbe consentire a de Maistre di incassare una pensione di 250.000 euro all'anno. De Maistre, 61 anni, e' un lontano discendente del filosofo controrivoluzionario Joseph de Maistre (1753-1821).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS