Navigation

Bielorussia: Ue, giuramento Lukashenko è illegittimo

Alexander Lukashenko durante la cerimonia di giuramento tenutasi ieri a Minsk. KEYSTONE/AP/Andrei Stasevich sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2020 - 07:55
(Keystone-ATS)

Il giuramento di Alexander Lukashenko "manca di qualsiasi legittimazione democratica" poiché l'Ue "non riconosce i risultati falsificati delle elezioni". E' quanto scrive in una nota l'Alto rappresentante per la politica estera Ue Javier Borrell.

Borrell ribadisce il pieno appoggio dell'Unione ai cittadini bielorussi che continuano a protestare e ribadisce il loro diritto "a essere rappresentati da chi sceglieranno liberamente attraverso nuove elezioni inclusive, trasparenti e credibili".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.