Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Malgrado un ingente dispiegamento di forze dell'ordine, è riuscito a fuggire e a far perdere le tracce l'uomo di 67 anni che ieri si era asserragliato nella sua abitazione a Bienne. In nottata ha sparato con un fucile e ferito gravemente un poliziotto. Secondo i medici è fuori pericolo. La città ha vissuto momenti di vero assedio, con un centinaio di agenti e forze speciali mobilitati, giunti anche da altri cantoni.
Tutto ha avuto inizio quando mercoledì mattina alcuni poliziotti si sono presentati davanti all'abitazione del pensionato, per prelevarlo e condurlo in una clinica psichiatrica. Secondo altre fonti, invece, la casa doveva essere visitata da possibili acquirenti, in quanto sarebbe andata all'asta, cosa che l'uomo non era intenzionato a permettere. Fatto sta che è nato un alterco, con i primi spari; i vicini di casa hanno prontamente ricevuto l'ordine di allontanarsi dalle loro abitazioni.
La situazione, già difficile, è precipitata in nottata: stando alla polizia all'una l'uomo è uscito di casa e ha esploso vari colpi di fucile contro gli agenti. Uno di questi, malgrado indossasse il giubbotto antiproiettili, ha riportato gravi ferite. E già stato operato e le sue condizioni sono stabili. Vigili del fuoco, ambulanze e protezione civile sono stati mobilitati per tutta la notte, a fianco degli agenti.
Nella mattinata di oggi le forze dell'ordine, giunte anche dai cantoni vicini - un centinaio in tutto - hanno isolato il quartiere dei Tigli, dove si trova la casa dell'uomo. Gli edifici adiacenti sono stati fatti sgomberare. Anche la vicina scuola con 330 allievi è stata chiusa. Del forsennato però nessuna traccia. La polizia ritiene che dopo aver sparato, l'uomo sia riuscito ad allontanarsi dalla zona e raggiungere un bosco. Potrebbe già essere fuori cantone.
"Lo stiamo cercando ovunque", ha affermato François Gaudy, comandante della polizia della regione Giura bernese-Seeland, senza fornire altri dettagli. La popolazione non deve essere allarmata, tuttavia la prudenza è d'obbligo, ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS