Navigation

Bienne: scontri fra tifosi dopo partita di hockey

Ieri sera a Bienne (BE) si sono verificati scontri fra tifosi dopo la partita di hockey fra la squadra locale e il Losanna. Immagine d'archivio. KEYSTONE/MARCEL BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2020 - 14:03
(Keystone-ATS)

Ieri sera a Bienne (BE) si sono verificati scontri fra tifosi dopo la partita di hockey fra la squadra locale e il Losanna. La polizia è intervenuta con spray urticante e proiettili di gomma. Quattro persone sono state fermate.

Attorno alle 22:20 tifosi della squadra ospite hanno cercato lo scontro con quelli del Bienne, si legge in un comunicato odierno della polizia cantonale. Nei tafferugli successivi sono rimaste ferite due persone, una delle quali è stata portata in ospedale.

All'arrivo delle forze dell'ordine in molti si sono dati alla fuga. Gli agenti hanno raggiunto alcuni facinorosi, che hanno opposto resistenza. I quattro fermati sono stati portati in centrale per chiarimenti. Indagini sono in corso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.