Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno otto persone, tra cui sette donne, sono morte e altre 70 sono ancora disperse in seguito al naufragio di un'imbarcazione sul fiume Chindwin, nella regione birmana di Sagaing, avvenuto tre giorni fa. Lo riporta oggi il Myanmar Times.

La 'Ya Zar Tun' è affondata verso le 5:30 ora locale il 1 novembre, nel suo tragitto da Monywa a Sae Zin. Trenta le persone salvate finora, ma testimoni affermano che erano circa 100 le persone a bordo al momento dell'incidente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS