Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ARLESHEIM BL - Un 23enne che si trovava in detenzione preventiva ad Arlesheim (BL) è riuscito a sottrarsi stamattina alla custodia degli agenti di polizia che lo riaccompagnavano in carcere dopo una visita dal dentista. Nonostante le ricerche della polizia e delle guardie di confine il giovane serbo-montenegrino non è ancora stato rintracciato.
Quando dopo l'appuntamento dal dentista uno dei due agenti gli ha aperto la portiera dell'auto e l'altro è inciampato, il 23enne, ammanettato, ha approfittato dell'occasione e si è dato alla fuga. Il giovane, che ha l'indice destro amputato, si trovava in detenzione preventiva dalla fine di maggio, ha comunicato la polizia di Basilea Campagna. È sospettato di numerosi furti con scasso in diversi cantoni.

SDA-ATS