Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sarà necessario un secondo turno il 21 aprile a Basilea Campagna per trovare il successore di Adrian Ballmer del PLR, capo dimissionario del dipartimento cantonale delle Finanze. Nessuno dei tre candidati è infatti riuscito oggi a raggiungere la maggioranza assoluta. La partecipazione al voto è stata del 38,7%.

Il maggior numero di voti (31'374) è stato ottenuto dal 52enne consigliere nazionale socialista Erich Nussbaumer, seguito da vicino dal granconsigliere UDC suo coetaneo Thomas Weber (31'079). Nettamente distanziato (4296 voti) il verde-liberale Gerhard Schafroth, egli pure deputato in Gran Consiglio.

Il Consiglio di Stato di Basilea Campagna è attualmente composto di due esponenti del PLR, uno del PPD, un socialista e un Verde. Dovesse vincere Nussbaumer al secondo turno la sinistra diverrebbe maggioritaria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS