Navigation

BL: PS lancia iniziativa contro tassazione forfettaria

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 febbraio 2010 - 16:16
(Keystone-ATS)

LIESTAL - Il partito socialista di Basilea Campagna lancia un'iniziativa per l'abolizione della tassazione forfettaria, riservata agli stranieri facoltosi. Il PS ha deciso di rivolgersi al popolo dopo che la sua proposta è stata respinta nello scorso ottobre dal Gran Consiglio.
L'iniziativa, intitolata "stop ai privilegi fiscali", chiede la soppressione pura e semplice di questa eccezione fiscale. Nel 2008 sono sei gli stranieri che hanno beneficiato nel cantone dell'imposizione forfettaria: in totale hanno versato non più di 345 mila franchi, pari allo 0,4% del gettito complessivo. La cancellazione dei forfait non avrebbe quindi conseguenze per l'erario, afferma il PS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.