Navigation

BL: ritrovate monete di epoca romana

Le monete ritrovate sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2019 - 12:44
(Keystone-ATS)

293 monete d'argento d'epoca romana sono stati ritrovate in un bosco vicino a Pratteln (BL): sarebbero state sotterrate attorno all'anno 180 dopo Cristo, secondo quanto comunicato oggi dai servizi archeologici di Basilea Campagna.

Le monete sono in ottimo stato. La più antica è stata coniata sotto il regno dell'imperatore Nerone (54-68 d.C.), ma la maggior parte risalgono al secondo secolo. La somma - il ritrovamento risale alla scorsa estate - corrisponde alla metà circa di quanto guadagnava un legionario in un anno.

All'epoca non era insolito sotterrare denaro in luoghi segreti per difendersi dai ladri. A Pratteln esistono vestigia di insediamenti romani, ma chi fosse il proprietario del tesoro rimane un mistero. Le monete verranno ora restaurate, catalogate ed esposte al Museo di Liestal.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.