Navigation

BLS: molti passeggeri ma risultati in calo

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2012 - 11:18
(Keystone-ATS)

La società di trasporti BLS ha visto il risultato del gruppo calare del 38% a 2,9 milioni di franchi nel primo semestre 2012 rispetto all'anno precedente. Responsabile della situazione, vista la crescita dei passeggeri, è l'aumento dei costi.

Le cifre nere sono state raggiunte solo grazie ai risultati positivi delle filiali BLS Netz e Busland, scrive la società in un comunicato odierno. Le operazioni di aumento dell'efficienza, annunciate in aprile, non sono state applicate con la velocità sperata. I ricavi operativi sono cresciuti dell'1,6% a 455,6 milioni di franchi, con spese in aumento dell'1,5% a 440 milioni.

Il risultato meno brillante dell'anno scorso si è registrato nonostante un aumento dei passeggeri. Rispetto al 2011 BLS ha infatti trasportato 449,8 milioni di persone (+5,8%) nel settore ferroviario e 271'000 (+9,7%) nel ramo della navigazione.

Una diminuzione del 14,1% si è invece riscontrata nel trasporto merci. Il motivo è la difficile situazione dell'Europa così come i lavori effettuati sull'asse del Sempione, si spiega nella nota. Il trasporto delle auto ha registrato un calo del 5,7%.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?