Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non c'è crisi per il gruppo automobilistico tedesco BMW. Nel 2012 la casa tedesca ha venduto 1,85 milioni di veicoli, in aumento del 10,6% rispetto all'anno precedente, toccando un record assoluto mai registrato prima.

Nel solo mese di dicembre, riporta Bloomberg, le vendite sono cresciute del 14,8%, salendo oltre quota 181'000. Bene il marchio BMW (+18,8%), male le Mini Cooper (-2,4%). Per il 2013 il gruppo prevede già da ora un altro anno da record.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS