Navigation

BNS: a maggio nuove regole per operazioni personali della direzione

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2012 - 17:18
(Keystone-ATS)

Il nuovo regolamento della Banca Nazionale Svizzera (BNS) sulle operazioni a nome dei membri della direzione generale entrerà in vigore il primo di maggio. Esso è fra i più severi rispetto agli atri istituti d'emissione; le restrizioni e il dovere di trasparenza riguardano anche parenti e amici, riferisce un comunicato odierno della BNS.

La revisione è iniziata in gennaio in seguito al caso che ha portato alle dimissioni del presidente della BNS Philipp Hildebrand. Il testo è stato elaborato sotto la direzione di Peter Forstmoser, "rinomato giurista economico della piazza finanziaria zurighese", ed approvato dal consiglio di banca.

I membri della direzione generale, i loro supplenti e altre persone con funzioni dirigenziali sottostanno a "incisive limitazioni" nell'amministrazione del loro patrimonio finanziario. Il direttorio della BNS deve anche vegliare che i famigliari osservino le restrizioni imposte.

In linea di massima, le operazioni con valute saranno autorizzate ai dirigenti dell'istituto centrale di emissione solo se la gestione del loro patrimonio finanziario è confidata ad un amministratore "indipendente e ininfluenzabile", il cui contratto sarà sottoposto al nullaosta della BNS.

Ogni transazione oltre i 20'000 franchi deve essere dichiarata alla cellula di controllo della BNS e da quest'ultima autorizzata. Si tratta di escludere "anche solo la minima apparenza di un conflitto di interessi e di un uso abusivo di informazioni". Sono vietati in ogni caso gli investimenti finanziari che "potrebbero sembrare problematici in relazione ai compiti della BNS".

L'amministrazione personale del denaro è ammessa solo per conti risparmio presso la BNS, per fondi d'investimento ampiamente diversificati, per gli immobili e per la previdenza professionale e privata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?