Navigation

Boeing: consegnato primo Dreamliner ad Ana

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2011 - 19:20
(Keystone-ATS)

Sotto una pioggia battente a Seattle, nello stato di Washington, nello stabilimento Boeing è stato consegnato il primo B787 Dreamliner al cliente di lancio All Nippon Airways, che ne ha ordinati 55.

La cerimonia è cominciata con un piccolo corteo - di circa 500 lavoratori dello stabilimento statunitense che hanno letteralmente spinto a mano il Dreamliner per alcuni metri per consegnarlo agli acquirenti giapponesi sino al podio dove il vice presidente di Boeing e presidente e ceo di Boeing Commercial Airplanes Jim Albaugh ha consegnato una chiave dorata per 'accendere' l'aereo al ceo e presidente di Ana Shinichiro Ito, le rispettive firme del certificato di consegna.

Sul sito di Boeing, per la celebrazione dell'evento, è scritto che "il futuro del volo comincia oggi con Ana". Albaugh ha sottolineato che "oggi comincia un nuovo giorno per l'aviazione commerciale ed è un giorno importante per Boeing, per questo programma dell'aereo fatto per il 50% in fibra di carbonio, in grado di risparmiare il 20% di carburante e dare più comfort ai passeggeri.

Da parte sua, Ito ha espresso il proprio orgoglio per il fatto che Ana faccia parte della storia dell'aviazione e che sia la prima compagnia al mondo ad avere il 787. Domani, ha aggiunto, sarà sull'aereo per volare a Tokyo.

Dai vertici di Boeing e Ana il ringraziamento a "tutti coloro che nel mondo hanno contribuito a far diventare il Dreamliner una realta".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?