Navigation

Boeing: sospesa produzione 737 Max, ma nessun taglio lavoro

Un Boeing 737 Max della compagnia United Airlines al decollo. KEYSTONE/AP/TED S. WARREN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2019 - 08:20
(Keystone-ATS)

Boeing annuncia ufficialmente la sospensione temporanea in gennaio della produzione del 737 Max. Una decisione, precisa la società, che al momento non si traduce in alcun licenziamento.

"Abbiamo deciso di sospendere temporaneamente la produzione del programma 737 a partire dal prossimo mese", afferma Boeing in una nota diramata ieri sera, sottolineando che il ritorno in servizio in modo sicuro del 737 Max "resta la priorità".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.