Navigation

Boeing rinuncia ad acquistare attività civili Embraer

Boeing rinuncia ad acquistare attività civili Embraer (foto simbolica) KEYSTONE/AP/Ted S. Warren sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2020 - 17:32
(Keystone-ATS)

Boeing rinuncia ad acquistare le attività civili del suo concorrente brasiliano Embraer.

Un protocollo di accordo, del luglio 2018, che prevedeva Boeing prendesse il controllo di questa attività per 4,2 miliardi di dollari, avrebbe permesso al costruttore americano di controllare l'80% del capitale del nuovo gruppo. Il restante 20% sarebbe rimasto sotto il controllo della compagnia brasiliana.

La transazione avrebbe dovuto essere finalizzata il 24 aprile, ma Boeing "ha esercitato il suo diritto a mettervi fine per il fatto che Embraer non ha soddisfatto le condizioni necessarie", spiega il gruppo americano in un comunicato. "Boeing ha lavorato diligentemente in più di due anni per finalizzare la transazione con Embraer. Nel corso degli ultimi mesi, abbiamo avuto dei negoziati produttivi ma alla fine infruttuosi su alcune condizioni dell'accordo che non sono state soddisfatte", ha spiegato il responsabile per Boeing del partenariato con Embraer, Marc Allen, senza fornire ulteriori dettagli su quali siano i criteri mancanti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.