Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti condannano gli attentati degli ultimi tre giorni in Ciad e Camerun, a opera del gruppo islamista Boko Haram, in cui sono morte almeno 50 persone e decine sono rimaste ferite.

"Gli Stati Uniti condannano i brutali attacchi di Boko Haram avvenuti nell'ultimo fine settimane a Baga Sola, in Ciad, e in Camerun, nelle località di Fotokol, Mora e Seradji-Kerawa, oltre che gli attentati della settimana scorsa in Niger e Nigeria", ha affermato un portavoce del Dipartimento di Stato Usa, Mark Toner.

Si tratta delle "ultime vittime di un'orribile e incessante campagna di omicidi e violenze indiscriminati nella regione del lago Ciad", ha aggiunto il portavoce, riferendosi al lago al confine tra Ciad, Camerun, Niger e Nigeria, dove i jihadisti stanno tentando di creare un califfato islamico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS