Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LA PAZ - Le autorità sanitarie della Bolivia hanno decretato ieri un'allerta epidemiologia nel nordest del Paese, vicino la frontiera col Perù, dopo la morte di un adolescente affetto da peste bubbonica. Lo rende noto il servizio sanitario della provincia di La Paz.
La vittima 14enne ed altri otto casi sospetti sono originari della zona rurale attorno al villaggio di Apolo, circa 5.000 abitanti, 250 km a nord di La Paz.
La peste bubbonica, la più comune delle tre forme della peste, si contrae col morso di una pulce infetta o col contatto diretto con piccoli animali infetti, come roditori. In assenza di cure adeguate, la peste ha una mortalità tra il 30 ed il 60%, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS