Navigation

Bolivia: presidenziali, a Morales 45,3% voti, verso ballottaggio

I risultati parziali delle elezioni presidenziali in Bolivia vedono in testa il presidente uscente Evo Morales con il 45,3% dei voti, seguito dal rivale e predecessore Carlos Mesa, al 38,2%. Se nessuno supera il 50% ci sarà un ballottaggio il 15 dicembre. KEYSTONE/EPA EFE/MARTIN ALIPAZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2019 - 07:29
(Keystone-ATS)

I risultati parziali delle elezioni presidenziali in Bolivia vedono in testa il presidente uscente Evo Morales con il 45,3% dei voti, seguito dal rivale e predecessore Carlos Mesa, al 38,2%. Se nessuno supera il 50% ci sarà un ballottaggio il 15 dicembre.

Sulla strada per un quarto mandato, Evo Morales nella sua prima reazione stanotte ha dichiarato: "Abbiamo ottenuto un altra vittoria elettorale", grazie "al fondamentale voto delle campagne, che è arrivato tardi a causa delle nevicate".

Dopo l'annuncio dei risultati preliminari dello spoglio, l'ex sindacalista "cocalero" ha parlato ieri sera a La Paz di "una nuova vittoria", e di "un quarto successo elettorale consecutivo". Senza fare allusione al possibile ballottaggio, Evo Morales ha assicurato che, a prescindere da tutto, "contiamo con la maggioranza assoluta sia alla Camera sia al Senato".

Dal canto suo, l'ex presidente centrista Carlos Mesa ha esordito: "Siamo al ballottaggio! Questo trionfo lo dobbiamo alla lucidità del popolo boliviano e in particolare a tutte le persone, milioni di boliviani, che hanno deciso di votare per Comunidad Ciudadana".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.